Chrysler Pacifica

La Family Car più tecnologica al mondo

Monza, 26 febbraio 2018 – È l’auto più acclamata, tecnologica e all’avanguardia del panorama automobilistico statunitense. Infatti è una delle vetture più premiate in assoluto da importanti testate giornalistiche mondiali. L’ultimo riconoscimento ricevuto, è quello di “Family Car of the Year” 2018 da parte della testata Cars.com.

Questo è solo l’ultimo di una lunga serie di premi ottenuti per le sue molteplici eccellenze di prodotto, tanto che nel 2017 è stato l’auto per la famiglia più premiata dell’anno.

In effetti Chrysler Pacifica ha reinventato il segmento dei monovolume, un po’ messo in ombra dall’avanzata dei SUV. Pacifica ha fatto riscoprire questa categoria di veicoli, grazie a un livello di eccellenza mai raggiunto in questo settore da altri modelli in passato. Grazie alla sua versatilità, alla sua praticità e alla sua tecnologia. Chrysler Pacifica è la family car di nuove generazione che ha sostituito il Grand Voyager. Lo spazio al suo interno risulta più ampio e confortevole, mentre i contenuti tecnologici sono del tutto all’avanguardia, con un motore efficiente di nuova concezione molto più potente, pur mantenendo i consumi a livello del predecessore, e un comfort di guida senza eguali.

Completamente riprogettato su una nuova piattaforma, dispone di un centinaio di dispositivi e contenuti in tema di sicurezza (si avete capito bene, più di cento!). Inoltre è dotato dell’Uconnect Theater d’intrattenimento per il sedile posteriore, fondamentale quando si hanno bambini o si trasportano per lavoro adulti, e tanta altra tecnologia sia a livello multimediale e digitale, che a livello progettuale ed ingegneristico.

La sua praticità poi è imbattibile. I sedili possono essere completamente ripiegati a scomparsa, in modo da avere un piano di carico piatto e uniforme. Pacifica è omologata per portare fino ad otto persone, grazie al sistema brevettato Stow ‘n Go® che permette di configurare i posti in base alle esigenze del momento. Le porte sono ampie, scorrevoli e automatiche così da consentire un accesso agevole, mentre il tetto panoramico serve a rendere Chrysler Pacifica molto luminosa al suo interno.

La versione 2018 si presenta ancora più appetibile grazie all’adozione di fari a LED, Apple Car Play e Android Auto e di nuovi contenuti standard in tema di sicurezza.
Qualità, innovazione, valore del mezzo anche come usato: questa la sintesi per descrivere il successo di Chrysler Pacifica.

La sua linea, con il muso prominente, è slanciata, moderna, elegante e sportiva. Quest’ultima caratteristica viene enfatizzata ora, dall’arrivo sul mercato della nuova versione 2018 Pacifica S Appearance Package, che attira subito l’attenzione grazie al suo look grintoso “total black”, dentro e fuori: per interni ed esterni. Ovviamente sono questi ultimi che si notano per primi e fanno quasi sembrare questa Pacifica una GT sportiva più spaziosa, o addirittura una “muscle car”, talmente è forte la personalità di questo allestimento. Infatti Pacifica S Appearance è la classica automobile che fa girare la testa.

 

Gli interni sono in pelle nera con accenti grigi e logo S ricamato sui sedili. Il colore nero è sinonimo di eleganza, ma anche di sportività estrema. Perfetto per ogni occasione. Come tutti
sanno, il nero si porta nelle occasioni importanti. Dalle serate di gala e mondane, alle cerimonie formali. Da eventi glamour di moda, mostre d’arte e design, alle prime teatrali e del mondo dello spettacolo. Simboleggia fascino e mistero, ma se pensiamo ad un riferimento economico, per esempio, è anche il colore che identifica le carte di credito che contraddistinguono i clienti di altissimo profilo dei beni luxury. Il nero valorizza linee slanciate e mai come in questo caso, veste alla perfezione le forme sinuose di Pacifica S Appearance, ricca di charme.

Pacifica S Appearance è spinta dal motore V6 3.600 cc Pentastar da 287 CV, a benzina e fasatura variabile e sistema MDS (Multi Displacement System) che consente di passare dalla modalità a sei cilindri a quella a quattro cilindri a bassa e media potenza, con un notevole risparmio di carburante. Ha cerchi neri da 18” o da 20”; griglia calandra nera; modanature dei vetri neri; profilo dei fari nero; lettering nero; barre nere sul tetto; volante in pelle e sedili speciali ugualmente dark.

Dal punto di vista tecnico, dispone di cambio automatico a 9 rapporti, e un assetto allo stato dell’arte che rende la vettura molto stabile ed efficiente, oltre che silenziosa, con bassa resistenza al rotolamento, e parca nei consumi.

Un’auto “trasversale”, adatta certo alle famiglie, ma anche al single brillante che fa sport e trasporta oggetti voluminosi, ama la tecnologia all’avanguardia e le prestazioni elevate in tutto sicurezza.
Inoltre è anche il mezzo fatto apposta per i professionisti e le società di NCC, che operano appunto nel settore delle auto con noleggio conducente. Per l’acquisto da parte di taxi e NCC, è previsto uno sconto e leasing agevolato da 48/60 mesi con tasso fisso al 3,9% e copertura Furto/Incendio inclusa. L’auto ha la garanzia europea di due anni o 100.000 Km.

In Italia Chrysler Pacifica è disponibile dal Gruppo CAVAUTO, ed è ordinabile nelle versioni: Touring Plus, Touring L Plus e Limited.
Disponibile anche Bifuel a GPL con impianto dedicato Prins, di ultima generazione a iniezione diretta, che abbatte i costi del carburante senza intaccare le prestazioni del motore.
CAVAUTO offre ai propri clienti anche un sistema di monitoraggio costante operativo in tutta Europa che permette ai tecnici un intervento e un’assistenza remota immediati e tempestivi, anche in caso di incidenti o guasti.

Chrysler Pacifica è venduta a partire da un prezzo di 53.450 Euro.
Per ulteriori informazioni sulla Pacifica, si può visitare il sito: https://www.cavauto.com/chrysler-pacifica-2017-monovolume-monza/