Neve al top e aperitivo musicale sulla Marmolada il 15 marzo

Piste da sci eccezionali grazie alle nevicate e alle temperature di questi giorni

8 marzo 2018, Malga Ciapela (BL) – Musica in alta quota giovedì 15 marzo al ristorante self service di Serauta dove l’incredibile voce della cantante Greta Marcolongo, accompagnata dalla musica di Mattia Mariotti, allieterà l’aperitivo musicale per coloro che saliranno su con la funivia Marmolada. Il concerto con iniziale aperitivo, dalle ore 11 alle 14, può essere una piacevole pausa anche in una giornata di sport.

Le piste da sci, infatti, in questo periodo si presentano nella loro forma migliore dopo le abbondanti nevicate e le rigide temperature: sono stati toccati in vetta anche i -29 gradi.

E per chi desidera un’esperienza suggestiva sulla neve anche in serata sempre giovedì 15 marzo, come tutti i giovedì fino al 29 marzo, può recarsi alle ore 21 a Malga Ciapela presso il centro commerciale per la partenza della fiaccolata notturna organizzata dal Consorzio Turistico Marmolada in collaborazione con la Scuola Sci e Snowboard Marmolada lungo il suggestivo canyon naturale dolomitico dei Serrai Sottoguda, fino ad arrivare ad uno dei borghi più belli d’Italia.

Maggiori informazioni sugli eventi in corso sul sito delle funivie nella sezione dedicata che viene costantemente aggiornata con tutti gli interessanti appuntamenti che animano l’inverno 2018.

Aperitivi musicali, neve bellissima e lo spettacolo naturale delle Dolomiti: insieme a tutto questo e per tutta la stagione è possibile prenotare visite gratuite guidate al Museo Marmolada Grande Guerra 3000 m con una guida esperta del territorio, telefonando al numero 3346794461 oppure con una email a visitmuseo@museomarmoladagrandeguerra.com

Marmolada srl
Marmolada srl è una società che dal 1967 si occupa della gestione dell’omonimo impianto di risalita, costruito per raggiungere facilmente la Regina, la cima più alta delle Dolomiti, la Marmolada. Da 50 anni quindi, la funivia permette a valligiani e turisti di godere dell’incredibile spettacolo delle vette dolomitiche da Punta Rocca (3.265 m), di sciare sul ghiacciaio o semplicemente di fare una gita in quota.

La società non si è occupata solo di turismo ma ha coniugato montagna, cultura e turismo, inaugurando già nel 1990 il primo Museo della Grande Guerra in alta quota che nel 2015 è stato poi completamente rinnovato e ora completa la sua innovazione e attrazione turistica inaugurando due ascensori arditi a Punta Rocca, per sciatori, escursionisti e accessibili a tutti.

Per maggiori informazioni: www.funiviemarmolada.com

Continuano le visite gratuite al Museo a 3000 metri

Museo Marmolada Grande Guerra 3.000 m. il più alto d’Europa
E’ il primo museo in alta montagna dedicato ai cimeli della Grande Guerra rinvenuti sul massiccio della Marmolada. Nel 2015 l’associazione Museo della Grande Guerra in Marmolada Onlus lo ha rinnovato in occasione delle manifestazioni del Centenario, grazie al finanziamento di Marmolada Srl.

Il nuovo Museo è stato ampliato in uno spazio all’interno della seconda stazione della funivia (Serauta). Il filo conduttore del nuovo Museo è il racconto della vita del soldato tra il tunnel della morte e la galleria della vita in cima ad una montagna, che sicuramente non era un luogo adatto per una guerra.

E’ un museo interattivo e multisensoriale, adatto a tutti i tipi di visitatore: dal bambino, allo storico, allo sciatore che vuole fare una pausa culturale nella sua giornata sugli sci, immergendosi nella storia della guerra di allora. Il significato più grande di questo museo sta nella volontà di trasmettere i valori di pace e di solidarietà, e ogni anno lo fa presentando nuovi eventi utili a mantenere vivi i ricordi di un tragico periodo vissuto dalle popolazioni di questi territori.

Per maggiori informazioni: www.museomarmoladagrandeguerra.com