Supercar e auto del futuro al Salone di Montecarlo

Icona e Cecomp protagoniste alla terza edizione del Salone dell’Automobile di Monaco

Torino, 26 Febbraio 2019 – In occasione della terza edizione del SIAM – il Salone Internazionale dell’Automobile di Monaco – il Principato di Monaco invita l’eccellenza della manifattura italiana del mondo dell’automotive a partecipare all’evento dal 28 febbraio al 3 marzo 2019.

A esporre le proprie creazioni saranno la società di design Icona Design Group insieme a CECOMP, azionista torinese di Icona, e a SELTAP, azienda di selleria parte del gruppo CECOMP, che porteranno sullo sfondo della riviera monegasca due modelli rappresentativi di modi differenti di interpretare la mobilità del presente e del dopodomani.

I modelli presenti al salone saranno la prima e unica supercar realizzata in titanio Icona Vulcano Titanium e il modello in scala del concept vehicle elettrico a guida autonoma Icona Nucleus.

VULCANO TITANIUM

La Vulcano Titanium è la supercar one-off di Icona, realizzata in un unico esemplare da collezione. Ispirata all’aereo più veloce del mondo, il Blackbird SR-71, è la prima automobile al mondo realizzata in titanio. La carrozzeria della Icona Vulcano è stata completamente realizzata a mano dagli artigiani di CECOMP (circa 10.000 ore di battitura manuale).
L’auto è spinta da un motore 6,2 Litri V8 montato anteriormente che sprigiona una potenza di 680 CV e una coppia di 820 Nm. Questo permette alla Vulcano Titanium di raggiungere i 100 km/h in 2,8 secondi e una velocità massima di 355 km/h.

NUCLEUS

La Icona Nucleus incarna la visione con cui Icona guarda al futuro della mobilità.
Con il suo sistema di guida interamente autonomo di livello cinque, la Nucleus compie un salto in avanti di due generazioni. All’interno della vettura, l’assenza di un conducente non comporta soltanto l’eliminazione di volante e cruscotto, ma diventa un’opportunità per ridefinire gli spazi del viaggio, in cui l’attenzione non si concentra più sulla strada bensì sulla destinazione.
La tecnologia deve essere palpabile ma invisibile e per questo motivo è stato adottato un approccio secondo cui “meno è meglio”, dando vita a una carrozzeria fluida e scolpita che coniuga le esigenze dell’aerodinamica e dell’ergonomia. Oltre alla sua innovazione tecnologica, la Nucleus ci offre una visione del futuro per la prossima generazione di autovetture, che aspira ad essere socialmente responsabile mediante il rispetto non solo per l’ambiente naturale ma anche per quello umano.

CECOMP
Partner e co-fondatore di Icona, è uno dei leader mondiali nel modellare e realizzare prototipi nell’industria dell’automotive e non solo. Fondata nel 1978 da Giovanni Forneris – formatosi al Centro Stile della Fiat con Michelotti e Giugiaro – CECOMP nasce come carrozziere, nella connotazione “torinese” del termine, per la realizzazione del modello di stile e della carrozzeria realizzata a mano, implementando gradualmente negli anni la propria gamma di attività: negli anni ’80/’90 con la costruzione di attrezzature prototipali e per bassa produzione, successivamente specializzandosi nel campo “racing” ad alto livello, nel 2000 ampliando il settore dello stampaggio lamiera e arrivando nel 2010 alla fornitura di progetti chiavi in mano, dallo sviluppo alla produzione della vettura completa in piccola serie.

ICONA
Fondata nel 2010, Icona ha le sue radici nella città di Torino, in Italia, dove si concentrano il know-how e molte aziende del settore automotive, tra cui studi di progettazione, costruttori, università e centri di ricerca. La presenza nel gruppo Icona di leader del settore come Tecnocad Progetti e Cecomp, azionisti della società insieme al presidente Teresio Gigi Gaudio, assicura una solida base di sviluppo dei progetti realizzati per i propri clienti, con un know-how che copre l’intero processo, dalla gestione allo styling, dall’ingegneria alla prototipazione e alla produzione. Il Gruppo Icona conta oltre 130 tra designer, modellisti, ingegneri e project manager di 21 diversi Paesi, con uffici a Shanghai e Los Angeles oltre alla sede di Torino. Nel 2018 i ricavi di Icona hanno superato i 22 milioni di euro con un aumento del 22% rispetto al 2017.

SELTAP
SELTAP, che per ICONA Vulcano Titanium ha curato gli interni, è l’azienda del gruppo CECOMP che si occupa di sviluppo e realizzazione degli interni per il settore automotive, nautica, aeronautica, auto d’epoca e interior design.
L’attività di SELTAP si sviluppa attraverso 5 aree: concept design, prototipia, produzione in serie, restauro, personalizzazioni. Attraverso le competenze acquisite lavorando con le più importanti aziende in tutto il mondo, la continua ricerca di materiali innovativi e di qualità e l’artigianalità e il know-how che contraddistinguono la manifattura italiana, SELTAP realizza interni esclusivi e personalizzati che coniugano artigianato e arte.